Franco Vaccari è un fotografo, artista e saggista che ha rappresentato una delle voci più originali dell’ambiente culturale italiano, soprattutto nel corso degli anni’70. Nato a Modena nel 1936, ha compiuto inizialmente studi scientifici, laureandosi in Fisica, per poi spostare i suoi interessi verso la produzione artistica con elaborazione di soluzioni originali e spesso anticipatrici di tendenze che si sarebbero poi consolidate negli anni successivi. Le sue prime produzioni sono nell’ambito della poesia visiva, e già in queste sue prime opere (Pop esie, 1965; Entropico, 1966) si possono individuare i meccanismi e i principi di fondo di tutta la sua produzione successiva. In queste opere Vaccari “preleva” il suo materiale poetico dai media della carta stampata, utilizzando il modus operandi del ready made, mettendo…